Risparmi su tutto, metti in pratica diversi consigli per spendere meno, ma i soldi non bastano mai?
Allora fai come me, aggiungi un'entrata extra!!
Con un lavoro divertente e poco impegnativo potrai avere soldi extra.
Per avere maggiori informazioni compila il modulo di contatto sottostante.
Inserisci il tuo nome, una mail alla quale ricontattarti e il motivo della tua richiesta e clicca "invia", in brevissimo riceverai tutte le info che desideri.
Non lasciarti sfuggire l'occasione!

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

mercoledì 8 settembre 2010

Io bevo l'acqua di rubinetto

Abbiamo vissuto 12 anni in un paese (Venaria Reale -TO-) dove in ogni angolo si trovavano fontanelle d' acqua corrente.
Acqua purissima proveniente dalle vicine Alpi.
Acqua gelida, dissetante.
La stessa acqua che scorreva nei rubinetti di casa.
Bastava tenere il rubinetto aperto pochi istanti per avere acqua freschissima sia d'inverno che d'estate.
In dodici anni non abbiamo mai tenuto l'acqua in frigo, ma cosa molto più ovvia, non abbiamo mai comprato acqua.
Per noi era ovvio e ragionevole non comprare acqua avendola così buona direttamente a casa, non lo era invece per molti, che pur abitando nello stesso paese, la compravano (e probabilmente la comprano tutt'ora).
Ora abitiamo in un paese (Assemini -CA-) dove l'acqua non è abbondante come quella delle Alpi e in estate non si può certo dire che sia fresca, ma è pur sempre potabile.
Qui abbiamo dovuto abituarci a tenere l'acqua in frigo, ma continuiamo a bere quella del rubinetto, mentre in tanti continuano a comprare quella in bottiglia.

Stavo meditando sul prendere o no la caraffa col filtro, ma per il momento (e per la zona in cui abitiamo) non troviamo l'acqua così sgradevole da doverla depurare.

Bere l'acqua del rubinetto è un risparmio notevolissimo.
Se si pensa che una famiglia di 4 persone beve in media 6 litri di acqua al giorno, e che una bottiglia di acqua da 1,5 l costa circa €20 cent (ma anche molto di più), la spesa di acqua in un anno si aggira attorno ai 300€
Soldi che si possono risparmiare se si beve l'acqua di rubinetto, che ha un costo medio di 1€ ogni 1000 litri.
Per non parlare delle 1500 bottiglie di plastica che si usano per bere l'acqua in bottiglia e che NON dovranno essere smaltite se beviamo quella del rubinetto.
E vogliamo parlare dell'andare a comprarla, del portarla fino a casa e dell'impegno che si deve avere per cercare di non farla mai mancare a casa? Quando invece basta aprire il rubinetto e l'acqua è sempre disponibile.

Quindi, se l'acqua del rubinetto è potabile (capita in alcuni paesi che sia davvero imbevibile) che senso ha acquistare acqua in bottiglia!?



16 commenti:

  1. Noi invece approfittiamo dell'acqua dei miei, che hanno montato il depuratore sotto il lavandino della cucina. E sai che mia suocera ha la casa a San Sperate?

    RispondiElimina
  2. Mi trovi perfettamente d'accordo su tutto. Però ho qualche dubbio sull'innocuità dei filtri delle brocche....
    Io bevo acqua di rubinetto, nonostante il sapore non proprio eccellente, spesso lo correggo con del succo di limone.
    Mentre l'acqua in bottiglia la prendo solo per il lievito del pane o altre cose dove non è consigliabile la presenza di cloro.
    Ciao Veggie

    RispondiElimina
  3. Noi sempre del rubinetto.
    Compriamon una confezxione ogni tanto per permettere a DaddyBear di reimpirla e portarla in ufficio dove fa schifo pur essendo potabile.

    RispondiElimina
  4. ti ho scritto nel post dedicato all'ammrbidente ;-)

    RispondiElimina
  5. anch'io non capisco perchè nonostante l'acqua dl rubinetto sia buona si continua a comprare l'acqua in bottiglia ,noi beviamo acqua del rubinetto

    RispondiElimina
  6. @lizzina: furrrbi!! :-D
    Ma dai, quindi tua suocera abita abbastanza vicino a me...ma anche tu sei sarda??

    @Veggie: grazie mille per la visita :-)
    ho sentito dire che il cloro evapora se si versa l'acqua in una caraffa e si lascia riposare almeno un ora

    @Roccia: anche noi compriamo l'acqua ogni tanto solo per avere delle bottiglie....o per quando si viaggia
    altrimenti in casa solo dal rubinetto.

    @federica: ricevo le notifiche dei commenti tramite mail, ma un promemoria non guasta mai :-)
    grazie per avermi avvisato ^_^

    @chiara:la forza della pubblicità...temo sia quello il motivo che spinge tanti a non bere l'acqua del rubinetto :-/

    RispondiElimina
  7. Magari fosse così! Invece il cloro a livello alimentare è meglio far finta di finta che non ci sia (altrimenti l'acqua del rubinetto non si dovrebbe bere), ma come detergente è una pessima scelta, è molto inquinante.
    Ciao Veggie

    RispondiElimina
  8. Post interessante che mi ha fatto riflettere..

    RispondiElimina
  9. anche a casa nostra si beve acqua del rubinetto e se all'inizio il sapore ci sembrava un po' strano, adesso la troviamo molto gradevole e anzi, se capita di bere acqua della bottiglia non ci piace proprio!! Ho solo un dubbio, per l'alimentazione dei neonati (Giovanni sta per nascere!!) sarà meglio utilizzare acqua confezionata?

    RispondiElimina
  10. Da noi, invece, bere l'acqua di rubinetto è pura utopia... Ma abbiamo risolto, alla fine, con un piccolo escamotage: c'è una bella fontanella, nelle vicinanze, che non pesca dall'acquedotto del comune. L'acqua è buonissima e sempre fresca. L'homo sapiens di casa parte una volta ogni 7/10 giorni e va a fare un mega carico.
    Bei tempi, quando stavo ad Aosta (ma anche a Roma e Valentano) e l'acqua di rubinetto era buonissima =)

    RispondiElimina
  11. ciao :) sono d'accordo con te,anche se da noi,l'acqua del rubinetto non è buona,evidentemente dalle vasche dove transita,per scorrere nelle tubature,non c'è troppa pulizia,non so..ma proprio l'altro giorno, mi chiedevo..se gia' ogni mese pago circa 40/50 euro di eccedenza d'acqua,se mai fosse buona da bere,dovremmo pagarla salata ugualmente,quindi,dov'è il risparmio?almeno per quanto riguarda il nostro comune..io vivo a S.giorgio Jonico(TA)..pensa che non ci agevolano neanche per la raccolta differenziata,che io faccio da quasi 15 anni...ma questa è un'altra storia..aspetto tue delucidazioni,quando puoi..grazie^;^ ti ho aggiunta nel blogroll del mio blog;)cari saluti

    RispondiElimina
  12. @Veggie: mmm...allora facciamo finta che non ci sia :-P

    @un'idea: :-)

    @Elena: anche io sono talmente abituata a bere acqua del rubinetto, che quando sono a casa di amici che bevono acqua di bottiglia, non riesco a dissetarmi con la conseguenza che bevo in continuazione.

    @vale: beh, anche la vostra è una buona soluzione...un briciolo faticosa ma decisamente economica!

    @Elisabetta: il problema delle vasche poco pulite è comne a molti...è anche per questo che in tanti non gradiscono il sapore dell'acqua di rubinetto.
    E comunque il costo dell'acqua del rubinetto, anche qualora fosse caro, non sarà mai caro quanto l'acqua in bottiglia...

    La storia della raccolta differenziata mi incuriosisce...come mai dici che non vi agevolano??

    RispondiElimina
  13. allora..la raccolta differenziata,nel mio comune come in altri,a mio parere,è legata,a parte alla volonta' di tenere ad un mondo meno inquinato,ad altri interessi..varie volte, "Striscia" ha fatto vedere dove vanno a finire i camion pieni dei vari materiali,che noi diligentemente,ci affanniamo a riciclare,ma questo è un aspetto molto spigoloso,da affrontare..quello di cui mi lamento è che nonostante,io continui a riciclare,plastica vetro,carta ecc.
    so che per esempio,nella mia citta'natale,Taranto(io vivo a 13 km) il nobile gesto del riciclare porta dei vantaggi:si ha diritto ad una detrazione sulla tassa dei rifiuti,in base al quantittativo annuale di merce riciclata;poi ho saputo di altre iniziative,come buoni benzina,per esempio...il mio comune no,anzi c'è stata una manifestazione dei cittadini,alcuni mesi fa,di protesta,contro l'ulteriore aumento sulla tassa dei rifiuti..risultato?abbiamo ricevuto la bolletta in ritardo,ma salatissima,come volevano loro...cari saluti :)

    RispondiElimina
  14. Vi chiedo un consiglio. Io bevo quantità infinite di acqua e ovviamente comprandola il costo è elevato. Vivo a Roma (dove si dice che l'acqua è buonissima!), ma i tubi del mio palazzo (sono in affitto) sono vecchissimi e spesso nei filtri dei rubinetti trovo piccolissime pietre e pezzetti di ferro arrugginito. Ho usato anche la caraffa con filtro per un pò, ma a parte il sapore sgradevole avevo un bruciore di stomaco infinito. Qualche consiglio sperimentato e valido per purificare l'acqua del mio rubinetto? :( Grazie Helvian

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Helvian, io personalmente non saprei cosa consigliarti, ma se poni la stessa domanda sulla pagina fb, magari riesci ad avere un consiglio giusto :-)

      Elimina
  15. Regime alimentare e salute vanno avanti su strade parallele, è importante vivere sani e vivere al meglio: ecco una pagina molto interessante http://stefaniabigliardi.blogspot.it/

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails